Carta di Credito Compass Easy

Carta di Credito Compass Easy: Vantaggi e Caratteristiche Essenziali

La carta Compass Easy si pone come una solida opzione nel panorama delle carte di credito revolving, facilmente riconoscibile e apprezzata per la sua versatilità. Dotata del marchio VISA e con tecnologia contactless integrata, questa soluzione finanziaria si adatta sia all’utilizzo online che agli acquisti in negozi tradizionali.

Questa carta, offerta dalla finanziaria Compass, è stata ideata per rispondere alle esigenze dei consumatori che cercano immediata disponibilità ed efficienza negli strumenti di pagamento.

Utilizzabile direttamente dopo l’emissione in filiale, Compass Easy si caratterizza per la praticità e l’accessibilità, fattori che hanno contribuito alla sua popolarità tra i clienti.

Funzioni e Vantaggi

La carta offre una linea di credito iniziale che si posiziona tra €1.500 e €5.000, con la possibilità di estensione su richiesta. Questo strumento finanziario permette di effettuare pagamenti dilazionati nel tempo, distribuendo così l’onere economico degli acquisti.

  • Possibilità di acquisti online e in negozi fisici: utilizzabile su tutti gli esercizi commerciali che accettano Visa, inclusi i pagamenti e-commerce e POS contactless.
  • Flessibilità di pagamento: l’utente può scegliere di rateizzare le proprie spese o di saldarle in un’unica soluzione.
  • Prelevamento contanti: fino a €250 giornalieri disponibili da qualsiasi ATM.
  • Sistema di sicurezza: protezione degli acquisti online tramite il servizio Verified by Visa e il servizio 3D Secure.
  • Controllo delle spese: gestione e monitoraggio delle operazioni effettuate per una migliore pianificazione finanziaria.
  • Servizi aggiuntivi: come la possibilità di ricarica del credito telefonico e il pagamento di utenze e pedaggi autostradali.

La flessibilità offerta da questa soluzione finanziaria è pensata per un pubblico che desidera una gestione delle proprie finanze quotidiane semplice e sicura, permettendo così di adeguare gli esborsi alle proprie capacità economiche.

LEGGI ANCHE:  Coinbase Card: La Nuova Frontiera dei Pagamenti in Criptovaluta

Rimborso Rateale

Il metodo di rimborso rappresenta un aspetto cruciale di questa tipologia di carta di credito. Esso prevede l’addebito di rate mensili determinate in base al saldo debitorio del titolare. Ecco come vengono stabiliti gli importi:

  • Per un saldo fino a 1.000 euro, la rata mensile è di 50 euro.
  • Per un saldo tra 1.000,01 e 2.000 euro, si pagherà una rata di 100 euro.
  • Con un saldo tra 2.000,01 e 3.000 euro, l’importo della rata si attesta a 150 euro.
  • In situazione di saldo oltre i 3.000 euro, la rata mensile ammonta a 250 euro.

Gli importi delle rate non sono prevedibili a priori, poiché dipendono dal saldo che varia. L’accesso a questo strumento finanziario richiede la dimostrazione di entrate economiche regolari, perciò si rivolge a lavoratori e pensionati, i quali possono garantire la presenza di un reddito costante.

Costi

La carta di credito si distingue per l’assenza di spese relative all’emissione, al canone annuale e ad altre commissioni di gestione. Il principale costo per l’utente è l’imposta di bollo, la quale è tuttavia a carico della società Compass.

Un elemento di costo da considerare nel fido concesso è rappresentato dal pagamento degli interessi sulle rate, calcolati con un TAN pari al 21,40% e un TAEG che può raggiungere il 23,63%. In aggiunta, in caso di prelevamento di contante, è prevista una commissione del 4% sull’importo ritirato.

Procedura di Richiesta e Attivazione

Per ottenere la carta Compass Easy è richiesta la presenza dell’interessato in una filiale Compass. I soggetti ammissibili sono lavoratori e pensionati di età compresa tra i 18 e i 72 anni. L’elenco di documenti necessari per la pratica è il seguente:

  • Un documento di identità valido
  • La tessera sanitaria
  • Un giustificativo di reddito (ad esempio busta paga o cedolino della pensione)
  • Una copia di una bolletta relativa a domicilio
LEGGI ANCHE:  Carte di Credito con Fido di 5000 Euro

Una volta verificata la correttezza della documentazione e l’adeguatezza del reddito, verrà emessa la carta, la quale sarà operativa sin dal momento del ritiro. Per utilizzarla, si dovrà possedere il codice PIN, inviato via SMS o su richiesta in forma cartacea.

Saldo e Movimenti

Per ottenere informazioni aggiornate sul saldo e le operazioni effettuate con la propria carta di credito, i titolari di carte hanno a disposizione diverse opzioni:

  • Contatto telefonico: Chiamando il numero 02.48.24.44.12, è possibile acquisire informazioni dettagliate riguardanti il saldo attuale e i movimenti recenti.
  • Accesso online: Iscrivendosi al sito Compass, gli utenti possono facilmente accedere alla loro Area Clienti MyCompass per monitorare il saldo disponibile e gli ultimi movimenti. L’area clienti offre visibilità delle transazioni effettuate negli ultimi 12 mesi.
  • Gestione Servizi: All’interno della stessa area clienti, è possibile configurare servizi aggiuntivi, come le notifiche SMS Alert, che permettono di ricevere aggiornamenti automatici sullo stato del conto.

È fondamentale mantenere le credenziali di accesso come il codice PIN e la password sicuri per tutelare la propria identità finanziaria e poter effettuare operazioni come prelievi di contante agli sportelli ATM abilitati, sempre nel rispetto del saldo residuo disponibile.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *