Coinbase Card Recensione

Coinbase Card: La Nuova Frontiera dei Pagamenti in Criptovaluta

La Coinbase Card si pone come soluzione innovativa nel settore dei pagamenti digitali, fungendo da ponte tra le valute tradizionali e le criptovalute.

Offerta da una delle piattaforme leader nel trading di criptovalute, questa carta di debito Visa permette agli utenti di utilizzare i fondi crypto per acquisti sia online che in punti vendita fisici, ampliando così le possibilità dell’uso delle monete digitali nel quotidiano.

Estesa agli utenti in Italia e in altri paesi europei, la Coinbase Card elimina le barriere all’uso pratico delle criptovalute, integrando la flessibilità di un conto Coinbase con l’universalità della rete Visa.

La partecipazione è semplice: gli interessati possono registrarsi su una lista d’attesa ed esplorare i criteri di idoneità per l’utilizzo della carta all’interno dell’Unione Europea e nel Regno Unito, godendo di un’esperienza di pagamento fluida e sicura.

Come ottenere una Carta Coinbase in Italia

Per acquisire la Carta Coinbase, gli utenti devono seguire un processo di identificazione attraverso la piattaforma di scambio di cripto-asset di Coinbase o mediante l’applicazione dedicata alla carta, disponibile sia su dispositivi Android che iOS.

  • Creazione dell’account: Registrarsi su Coinbase e accedere al proprio portafoglio di criptovalute.
  • Verifica dell’identit�: Completare la verifica per confermare la propria identità.
  • Termini d’uso: Accettare i termini di servizio di Coinbase per proseguire.
  • Approvazione: Attendersi un processo di verifica da parte di Coinbase prima dell’emissione della carta.

È essenziale disporre di un conto Coinbase attivo e fondi in criptovaluta nel proprio wallet Coinbase.

Tempi di arrivo della carta fisica

Una volta spedita, la carta può impiegare 5-7 giorni lavorativi per arrivare all’abitazione del richiedente. Le spedizioni sono organizzate dal lunedì al venerdì pomeriggio.

LEGGI ANCHE:  Carte di Credito con Fido di 5000 Euro

Ordini effettuati nel fine settimana o di sera verranno processati il successivo giorno lavorativo.

Procedura di attivazione

Per iniziare ad utilizzare la nuova carta, è necessario attivarla seguendo dei semplici passi. Dopo avere preso nota del codice fornito insieme alla carta ricevuta, si deve:

  • Aprire l’applicazione Coinbase Card sul proprio dispositivo.
  • Seguire le istruzioni fornite per completare la procedura di attivazione.

Nel caso in cui si preferisca un approccio differente, è possibile:

  • Chiamare il servizio clienti utilizzando il numero presente nella sezione “Supporto Telefonico”, accessibile dall’area “Impostazioni” nell’applicazione della carta.

Come funzionala Carta Coinbase

Utilizzo della carta in diversi contesti

La Carta Coinbase può essere utilizzata in qualsiasi luogo che accetti le Visa. Comprende acquisti online, nei supermercati, ristoranti, stazioni di servizio, e prelievo di contanti da ATM.

Tecnologia senza contatto

La Carta Coinbase dispone della funzionalità contactless. Per attivarla è necessario effettuare una transazione PIN.

Compatibilità con Google Pay

La Carta Coinbase può essere aggiunta a Google Pay seguendo i passaggi forniti nell’app della carta sotto la sezione dei metodi di pagamento.

Uso con Apple Pay

La Carta Coinbase, al momento in Italia, non è compatibile con Apple Pay.

Recupero del codice PIN

Il PIN si trova sull’app Coinbase Card. Si può visualizzare nelle impostazioni e, se necessario, cambiarlo presso un bancomat.

Smarrimento o furto

In caso di perdita o furto, è necessario contattare immediatamente il supporto di Coinbase tramite telefono o email.

Transazioni rifiutate

Una carta rifiutata può dipendere da diversi fattori quali blocco dell’account, furto, superamento limiti o insufficienza fondi.

Criptovalute accettate per il pagamento

È possibile pagare con varie criptovalute quali BTC, ETH, LTC, BCH, BAT, REP, ZRX e XLM.

LEGGI ANCHE:  Carta Prepagata Usa e Getta: a Cosa Serve (e Come Sceglie Quella Giusta)

Tariffe e limiti della Carta Coinbase

DescrizioneDettaglio
Costo per l’emissione della carta fisica4,95 euro
Ritiro contanti in Italia (Limite mensile)200 euro (commissione dell’1% se superato)
Ritiro contanti all’estero (Limite mensile)200 euro (commissione del 2% se superato)
Commissione sugli acquistiGratuita
Costo di rinvio della carta fisica4,95 euro
Costo per la procedura di storno20 euro
Commissione per conversione criptovalute2,49% sull’importo speso
Limiti di spesa giornalieri, mensili e annuali10.000 euro, 20.000 euro, 100.000 euro rispettivamente
Limite di prelievo giornaliero500 euro

Queste informazioni sono dettagliate all’interno dell’app della Carta Coinbase, nella sezione dedicata alle impostazioni.

Coinbase Card: conviene o no?

La Coinbase Card, affiliata a Visa, rappresenta una svolta significativa per chi desidera usare criptovalute per acquisti quotidiani sia online sia in negozi fisici.

Questo metodo di pagamento è direttamente collegato all’integrazione di un conto Coinbase, richiedendo agli utenti di possedere un portafoglio elettronico con criptovalute selezionate tra quelle supportate, che includono le principali come Bitcoin ed Ethereum.

Caratteristiche principali della Coinbase Card:

  • Tipologia: Carta di debito Visa
  • Requisito: Account Coinbase e wallet con criptovalute
  • Criptovalute supportate: Principali criptovalute incluse, selezione limitata

È essenziale considerare le commissioni applicate sia sui limiti di spesa che sui prelievi giornalieri. In più, le commissioni per la conversione delle criptovalute in valuta fiat al momento della spesa non vanno trascurate.

Ecco alcune considerazioni da valutare:

  • Confronta le condizioni della Coinbase Card con altri prodotti simili.
  • Analizza i pro e i contro per determinare se soddisfa le tue necessità finanziarie.
  • Verifica la lista delle criptovalute supportate e le relative commissioni.
LEGGI ANCHE:  Carta di Credito Compass Easy: Vantaggi e Caratteristiche Essenziali

Per coloro ai primi passi nel mondo delle criptovalute, è fondamentale informarsi sulle migliori opzioni di investimento e sugli exchange adeguati per l’acquisto e il trading.

Questo strumento finanziario si rivolge a chi cerca una soluzione semplice e alla portata per integrare l’uso delle criptovalute nella vita di tutti i giorni, sempre nel rispetto delle normative vigenti, come l’USA PATRIOT Act che regola le istituzioni finanziarie negli Stati Uniti e richiede la presentazione di documenti identificativi.

Chiunque sceglie di affiancare alla propria attività finanziaria tradizionale questa forma di pagamento innovativa, deve anche essere consapevole delle implicazioni fiscali legate all’uso delle criptovalute e considerare la Coinbase Card come uno strumento che può potenzialmente generare un introito passivo attraverso la pratica dello staking.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *