La Banca On Line

Recensioni ed Opinioni sulle Migliori Banche Online

Cosa devi fare alla scadenza della Postamat Click?

La carta Postamat Click fa parte del circuito di Mastercard e viene associata al conto corrente postale BancoPosta Click, uno dei prodotti di punta delle Poste Italiane che però non è più attivabile dal 1 gennaio del 2016.

Postamat Click è una carta di debito (Bancoposta Click non ha carta di credito): questo vuol dire che una volta esaurito il denaro a sua disposizione, non può essere più utilizzata fino a quando non verrà ricaricata.

In caso di carta Bancoposta scaduta, la carta Postamat Click diventa allo stesso modo inutilizzabile, anche nel caso sia ancora dotata di credito.

Ma niente paura, perché esiste il rinnovo carta Bancoposta che riattiva immediatamente la Postamat Click con al suo interno ogni singolo centesimo precedentemente ‘congelato’. Vediamo come.

Carta Bancoposta scaduta? Richiedere una nuova carta Bancoposta

In caso di scadenza della carta Bancoposta Click non è necessario fare nulla se non aspettare. Sulla carta Bancoposta scaduta potrete vedere una data stampata: è proprio la data di scadenza. Circa un mese prima da quella data, le Poste Italiane vi invieranno tramite posta una busta con all’interno un nuovo numero Pin.

Attenzione però, perché quel PIN non serve per la carta Bancoposta scaduta, ma per il rinnovo della carta Bancoposta! Una volta che avrete ricevuto il PIN, dovrete infatti recarvi all’Ufficio Postale in cui avete aperto il conto, fornire il vostro documento d’identità e ricevere così la nuova carta Bancoposta.

Cosa fare con la carta Bancoposta scaduta

In caso di carta Postamat Click scaduta, dovrete riconsegnarla all’Ufficio Postale quando riceverete la nuova carta Bancoposta. Se invece è la carta Bancoposta Click ad essere scaduta, dovrete semplicemente disfarvene gettandola via.

Vi consigliamo però di tagliarla almeno in due o tre pezzi, prima di gettarla nell’immondizia. Questo per impedire a qualsivoglia malintenzionato di risalire al codice di 16 cifre della carta stessa.

Rinnovo Bancoposta: addio al Click

Come già accennato in precedenza, a partire dal 1 gennaio del 2016 non è più possibile aprire un conto Bancoposta Click e di conseguenza non verrà più consegnata nessuna nuova carta Bancoposta legata a questo conto corrente molto vantaggioso.

Va da sé che saranno soltanto i titolari di un conto Bancoposta Click aperto fino al 31 dicembre 2015 a poter godere dei servizi di questo genere di conto, oltre naturalmente a poter rinnovare la carta Bancoposta scaduta ogni volta che si presenta l’esigenza di farlo.

Il conto Bancoposta Click è stato un grande successo per le Poste Italiane, perché si tratta di un conto che abbatte quasi del 100% le spese di gestione e che permette di effettuare praticamente tutte le operazioni online: controllo del credito e dei movimenti, richiesta di estratto conto, pagamento di bollettini ed F24, bonifici bancari e chi più ne ha più ne metta.

Addirittura, chi ha aperto un conto Bancoposta Click qualche anno fa ha potuto godere anche di un interesse molto interessante, pari al 2% lordo. Non certo un interesse capace di far arricchire il correntista, ma nemmeno così trascurabile per un tipo di conto così agile ed economico.

Updated: agosto 21, 2016 — 2:37 pm

1 Comment

Add a Comment
  1. Esiste un modo per rinnovare la carta bancoposta click dall estero?Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Banca OnLine © 2011-2017. La Banca Online è un blog dedicato al mondo delle banche online italiane. Online dal 2011, La Banca Online è un punto di riferimento per gli utenti delle banche online in Italia. Mappa del sito. Tutti i diritti sono riservati.