Renzi – Diminuzione tasse sul lavoro dipendente.

bf0b05c008c1123ec91b7633ade6bf300cee8d7e25034479eac11c46

 

 

La politica, finalmente, annuncia la “rivoluzione” con “stop ricatti piccoli partiti” Queste sono le coordinate emesse nella conferenza stampa del 12 marzo nel dopo attesto CdM.

Dal 1° maggio entreranno in vigore delle misure. Questo è quanto afferma Renzi. Operazione Irap per le imprese private.
L’obbietivo che si pone è quello di immettere denaro da spendere nel Paese. 

Quindi a dati certi, per l’economia verrebbe disposta l’abolizione del Cnel, come già annunciato da Cottarelli, commissario alla speding review; quindi, guerra alla corruzione e tentando i mezzi varati dal Governo Monti. E infine lo sblocco dei debiti della PA, 68 mld entro luglio.

Per le scuole invece, andranno tre mld e verranno spesi per la tinteggiatura e interventi affidati ai Comuni d’Italia. 

1 mezzo mld va, per il dissesto idrologico, quindi delibera del Cipe. Che già esiste.

Ci sarà anche un investimento per lo sblocco di tre mld dai fondi europeri per il piano casa, che è curato dal mistro Lupi.

Diminuzione anche per; lavoro dipendente e tasse a partire dal primo maggio.

Chi potrà beneficiare del provvedimento sono: coloro che guadagnano fino a 25 mila euro all’anno. Quindi, sono 10 milioni di persone, a dieci mld di euro all’anno. In questo modo vengono recuperati da parte dei singoli operatori Mille euro all’anno in più per gli stipendi fino a 1500 euro al mese. “80 euro al mese netti”

About Giovanni Angioni

Fondatore del sito LaBancaOnline.net, mi occupo di marketing internazionale e finanza online da più di un decennio.
View all posts by Giovanni Angioni →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *