La Banca On Line

Recensioni ed Opinioni sulle Migliori Banche Online

Con La Postepay Si Può Prelevare Da Una Banca?

Con la carta Postepay si può prelevare da una banca in quanto questa rientra nella categoria delle carte prepagate ricaricabili . Ovviamente, in quanto tale, la carta Postepay è soggetta a una serie di costi:

  • quelli da sostenere al momento del rilascio della carta
  • quelli di ricarica (da sostenere ogni qualvolta si voglia effettuare un accredito che varia a seconda del tipo di PostepayPostepay Standard, Postepay Junior e Postepay Evolution)
  • quelli legati all’utilizzo della carta

Con la carta Postepay si può prelevare da una banca usando i seguenti servizi:

  • ufficio postale
  • sportello
  • Postamat
  • ATM
  • ATM all’estero (se convenzionati con il circuito Visa Electron per la Postepay Standard e Junior; convenzionati con il circuito Mastercard per la Postepay Evolution).

Quanto costa prelevare con Postepay?

A volte, per evitare le file allo sportello postale, è preferibile recarsiin uno sportello automatico o ATM – anche se bisogna tener presente che le operazioni di prelievo comportano sempre un costo.

Ecco i costi nel dettaglio:

  • 1,00 euro quando il prelievo viene effettuato da ATM Postamat o da POS Postamat – ovvero con prelievo alla posta allo sportello.
  • 1,75 euro con il prelievo fatto presso ATM abilitati Visa o Visa Electron sia in Italia che nei paesi della zona Euro
  • 5,00 euro da ATM abilitati sul circuito Visa o Visa Electron per i paesi che sono al di fuori della zona Euro.

I costi sono identici per una Postepay Standard e una Postepay Junior.

Quando la carta Postamat viene utilizzata per effettuare dei pagamenti sia presso gli esercenti che online, non ci sono delle commissioni da pagare.

L’unica commissione che resta variabile è quella imposta dal tasso di cambio applicata tutte le volte che si effettua un pagamento all’estero con valuta diversa dall’euro.

E’ disponibile attualmente la Postepay NewGift Contactless che, grazie al circuito Mastercard PayPass, consente di effettuare acquisti senza PIN fino a un massimo di 25 euro.

La comodità del prelievo della Postepay ha sempre un costo

Tuttavia ci sono delle alternative. Esistono delle carte prepagate ricaricabili che non prevedono costi di prelievo se effettuati presso gli ATM dello stesso gruppo bancario, oppure che non prevedono alcun costo di commissione indipendentemente dal tipo di ATM scelto consentendo l’operazione anche presso i Postamat.

L’ultima possibilità è di norma concessa dalle carte conto, appartenenti al circuito Mastercard che applicano un canone mensile – di norma  è molto contenuto, mediamente 1 euro- che riassume tutte le operazioni che possono effettuare con la carta, comprese quelle bancarie (bonifici, pagamenti di tributi e imposte e ricariche telefoniche) e i prelievi.

La Banca OnLine © 2011-2017. La Banca Online è un blog dedicato al mondo delle banche online italiane. Online dal 2011, La Banca Online è un punto di riferimento per gli utenti delle banche online in Italia. Mappa del sito. Tutti i diritti sono riservati.