La Banca On Line

Recensioni ed Opinioni sulle Migliori Banche Online

Guadagnare Online: Come Ricevere i Pagamenti?

Siamo nell’era di internet, è inutile negarlo: tutti, almeno in occidente, siamo costantemente connessi e svolgiamo le attività più disparate online, tanto da rendere difficile immaginare una vita senza la rete.

La crescita esponenziale del web ha creato tantissime nuove opportunità: sono nati nuovi lavori ed altri tradizionali, come il marketing e la pubblicità, si sono inevitabilmente evoluti.

Internet ha reso possibile lavorare da casa o comunque da remoto, senza particolari vincoli e con la possibilità di seguire le proprie passioni e le proprie inclinazioni, lavorando e guadagnando denaro.

Una delle attività che in molti praticano è il blogging: blog e magazine infatti possono essere un vero lavoro a tempo pieno: con le giuste conoscenze e tanto lavoro non è assolutamente impossibile guadagnare con un blog.

I blog comunque sono solo la punta dell’iceberg: tra affiliazioni, marketing, consulenza e tanto altro, trovare il proprio posto nel mercato online è possibile per tutti o quasi.

Ma veniamo al centro di questo articolo e vediamo come si ricevono i pagamenti quando si guadagna online.

Bonifico Bancario

Il bonifico bancario è chiaramente una delle possibilità più utilizzate per ricevere i pagamenti, specie se di importi elevati.

Anche grazie alla possibilità di gestire conti e bonifici online, la maggior parte delle aziende (affiliazioni, AdSense, ecc.) pagano regolarmente tramite bonifico.

Chiaramente i bonifici hanno un tempo di elaborazione e la ricezione del pagamento non è immediata: il periodo che trascorre tra l’invio e la ricezione dei soldi dipende dalle banche italiane in gioco, ossia quella di chi emette il pagamento e quella di chi lo riceve.

Si tratta di uno dei metodi più sicuri per ricevere soldi online, questo è certo.

Carte e conto Paypal

Parliamo del metodo più versatile ed utilizzato: le carte di credito/debito ed il conto PayPal, a cui spesso sono collegate.

Sebbene qualche azienda emetta pagamenti direttamente sulla carta, lo strumento utilizzato, per esigenze di immediatezza e sicurezza, è Paypal: aprendo un conto si collega una carta (ma anche un conto corrente bancario) sulla quale potranno essere poi trasferiti i soldi, che diventano prelevabili.

Si tratta dello strumento più utilizzato principalmente perchè è immediato: quando viene emesso un pagamento, i soldi sono immediatamente disponibili sul conto di chi li riceve: una garanzia oltre che un vantaggio.

Se lavori e guadagni online, non puoi non avere un conto Paypal!

Molte carte prepagate hanno anche un IBAN, che può essere sfruttato per ricevere bonifici.

Paypal prevede una commissione per chi vende o in generale riceve pagamenti, ma nel più dei casi tale commissione è direttamente pagata dall’azienda che emette il pagamento, quindi senza gravare su di te.

Altri metodi per ricevere pagamenti online

Oltre ai principali modi per ricevere pagamenti visti in precedenza, ne esistono davvero tantissimi altri, per fare qualche esempio:

  • Skrill
  • Bitcoin
  • Vaglia postale
  • Moneygram
  • Assegno spedito via posta

Tuttavia si tratta di metodi da scegliere solo se si hanno particolari esigenze, dato che quelli analizzati prima offrono più garanzia sia come sicurezza che come tempistiche.

In particolare è bene ricordare che un assegno inviato via posta potrebbe essere rubato o smarrito, dando poi vita ad una serie di inconvenienti e perdite di tempo.

Conclusioni

Se ricevi pagamenti per il tuo lavoro online, il consiglio è quello di affidarti a Paypal o al bonifico bancario sul conto corrente: l’esperienza di migliaia e migliaia di persone dice che si tratta dei metodi migliori per gestire il guadagno su internet.

Updated: agosto 23, 2016 — 11:47 am

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Banca OnLine © 2011-2017. La Banca Online è un blog dedicato al mondo delle banche online italiane. Online dal 2011, La Banca Online è un punto di riferimento per gli utenti delle banche online in Italia. Mappa del sito. Tutti i diritti sono riservati.