G8. Italia e Russia preparano il vertice per la cooperazione

Inizia oggi a Lough Erne – Irlanda del Nord – il forum delle grandi potenze, il G8. Per Enrico Letta è il primo grande confronto, come Presidente del consiglio, sia con Obama che con Putin.

Il vertice mondiale delle grandi potenze  è l’occasione per discutere della situazione siriana e per parlare dei temi dell’economia e del commercio mondiale. Il premier britannico, David Cameron, ha lanciato la proposta di un accordo di libero commercio tra Europa e Stati Uniti, che prevede la riduzione delle tariffe sulle esportazioni.

Il Capo del governo russo, Vladimir Putin sarà impegnato su un doppio confronto durante il vertice. Il primo argomento importante sarà la situazione in Siria. Obama cercherà di aprire un dialogo con Putin, alleato con il regime siriano. Nelle scorse settimane, Obama aveva annunciato il rifornimento di armi ai ribelli che si oppongono al presidente Assad. Sul tavolo del vertice mondiale si parlerà dell’apertura di una trattativa con il regime siriano e la fine della guerra civile in Siria, iniziata due anni fa.

L’altro confronto importante sarà tra Italia e Russia. Il tema che Enrico Letta porterà al vertice mondiale riguarderà la disoccupazione giovanile, mentre con Putin si parlerà del futuro vertice italo – russo, che si terrà in Italia. L’obiettivo è di consolidare i rapporti bilaterali cresciuti in questi ultimi anni.

About Giovanni Angioni

Fondatore del sito LaBancaOnline.net, mi occupo di marketing internazionale e finanza online da più di un decennio.
View all posts by Giovanni Angioni →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *