La Banca On Line

Recensioni ed Opinioni sulle Migliori Banche Online

BCE mente aperta. Mario Draghi e i tassi di deposito negativi.

Per proteggere l’Euro, se necessario, la BCE potrebbe adottare strumenti non convenzionali di politica monetaria, tra cui la possibilità di introdurre tassi di deposito negativi. Mario Draghi ha spiegato da Gerusalemme, dove è in corso un convegno organizzato dalla Banca Centrale Israeliana, che in linea con il suo mandato, la BCE “guarda con mente aperta” a strumenti di politica monetaria non convenzionali e le dispiegherà se necessario.

Certo, bisogna considerare le “conseguenze indesiderate” e su questo punto Draghi ha sottolineato “questo non significa che non debbano essere utilizzate ma che dobbiamo essere consapevoli e gestire tali conseguenze in modo appropriato“.

“La Bce ha sottolineato che la politica monetaria rimarrà accomodante finché sarà necessario. Da qui in avanti monitoreremo molto da vicino gli sviluppi economici e monetari e siamo pronti ad agire se necessario.” Le dichiarazioni del presidente Draghi hanno avuto effetto positivo su Piazza Affari e Milano si attesta con un rialzo positivo di 0,5%.

A Gerusalemme, Mario Draghi ha anche parlato della disoccupazione ritenendola una “preoccupazione prioritaria per i responsabili economici dell’Eurozona”. Gli elevati livelli di disoccuazione sono inaccettabili, soprattutto perché coinvolge maggiormente i giovani.
Il mercato del lavoro rimane debole e gli aggiustamenti dei bilanci pubblici e privati continuano a pesare sull’economia“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Banca OnLine © 2011-2017. La Banca Online è un blog dedicato al mondo delle banche online italiane. Online dal 2011, La Banca Online è un punto di riferimento per gli utenti delle banche online in Italia. Mappa del sito. Tutti i diritti sono riservati.