La Banca On Line

Recensioni ed Opinioni sulle Migliori Banche Online

Bancomat All’Estero: Come Funziona Il Bancomat All’Estero?

Siete in procinto di partire per le vacanze e state pensando a quanto denaro portare? Non vi preoccupate: il bancomat funziona all’estero tanto bene quanto in Italia. Usare il bancomat all’estero è comodissimo, perché ci permette di non andare in giro con troppo contante addosso. Perché si sa, prevenire è meglio che curare.

Si può prelevare con il bancomat all’estero

Da tempo abbiamo detto addio, almeno per i viaggi in Europa, al fastidio di doversi recare in banca per cambiare i soldi, visto che l’Euro è la moneta unica europea.

Ma anche se vi recate in un altro continente, potete tranquillamente prelevare all’estero con bancomat, senza l’assillo di dover fare il turista ansioso con la borsa piena di quattrini – e la paura che qualcuno li porti via.

Bancomat e Pagobancomat all’estero funzionano benissimo. Non solo, si può anche pagare all’estero con Bancomat, dato che questa pratica è ormai accettata in tutti gli esercizi commerciali. Basta avere una carta Bancomat appartenente ai circuiti più famosi e internazionali, come ad esempio Mastercard o Maestro.

Il Bancomat Maestro all’estero è davvero funzionale. Come succede anche in Italia, è sufficiente inserire la carta nell’apparecchio POS (l’acronimo di Point of Sale) e digitare il proprio PIN… e il gioco è fatto. Non servirà neppure effettuare troppi prelievi col Bancomat all’estero, perché spesso potrete pagare direttamente.

Bancomat estero: funziona, ma occhio ai costi

Con il Bancomat si può prelevare all’estero, ma a differenza di quanto avviene in Italia, ci sono dei costi di commissione che possono essere anche di una certa importanza. Questi costi naturalmente dipendono dal tipo di Bancomat e dal circuito ad esso associato ed è possibile ridurli drasticamente soltanto se si è in possesso di un Bancomat internazionale.

La soluzione migliore è quella di dotarsi di una carta di debito. Il Bancomat Maestro estero offre questa opportunità ai propri clienti, molto utile e molto comoda per chi effettua tanti viaggi fuori dall’Italia o chi si muove per lavoro.

Per esempio, la carta di debito Cirrus Maestro è una carta internazionale che fa parte del Gruppo Mastercard. Vien collegata al proprio conto corrente e può essere utilizzata per effettuare prelievi, tramite il circuito Cirrus, e anche per effettuare dei pagamenti, tramite il circuito Maestro.

La carta di debito Cirrus Maestro funziona ovviamente in Italia, ma anche nei paesi europei ed extra europei. Il titolare può accedere alle sue funzioni inserendo il codice segreto PIN ed effettuare così prelievi e pagamenti, ovviamente rimanendo nei limiti del plafond mensile (che è unico sia per i prelievi sia per i pagamenti.

Usare Bancomat estero: precauzioni

Attenzione a quando usate il vostro Bancomat all’estero. Ecco alcune cose da tenere a mente:

  • Occhio al circuito. Non inserite il vostro Bancomat in uno sportello ATM che non evidenzi il circuito di riferimento della vostra carta.
  • Occhio ad eventuali malintenzionati. Assicuratevi di gestire le operazioni del vostro Bancomat al riparo da occhi indiscreti.
  • Occhio alle truffe. Proteggete l’inserimento del PIN con l’altra mano, per evitare che eventuali dispositivi (come telecamere nascoste) possano registrarlo.
La Banca OnLine © 2011-2017. La Banca Online è un blog dedicato al mondo delle banche online italiane. Online dal 2011, La Banca Online è un punto di riferimento per gli utenti delle banche online in Italia. Mappa del sito. Tutti i diritti sono riservati.